Manodopera – Mostra degli Artisti Liberi & Progettuali

Manodopera

MANODOPERA
Mostra degli Artisti Liberi & Progettuali

A cura di Janine Claudia Nizza e Glauco Dattini
Direzione e organizzazione Orti delle Arti
La mostra è ospitata da Horti di Veio – via Oriolo Romano, 10 – 00189 ROMA

Email: artistiliberieprogettuali@testaccio.org

Web: https://www.testaccio.org/artisti-liberi-progettuali/

OPENING show 18 Maggio ore 15.00 per poter fruire le molte visioni di “mani” degli

Artisti Liberi & Progettuali.

Abbiamo realizzato dai nostri dipinti e foto delle grandi e piccole “vele”.

i nostri muri sono gli spazi che intercorrono tra gli alberi.

Le scultrici hanno creato suggestioni con la natura presente.

Per farvi trovare la sorpresa visiva evitiamo di dire di più.

Persino la vostra presenza creerà a sua volta una interazione sempre nuova con le MANODOPERE.

Venite a fare con noi l’esperienza di una mostra innovativa a cielo aperto?

We realize paintings and photos with little and large banners

The open space between the trees are our walls

The sculptors co-create with existing green environment

To surprise you,we are going to not reveal more

In fact also your presence will became artistic interaction with MANODOPERE artwork

Would you came to experience the innovative outdoor show?

Orti delle Arti

Horti di Veio

Janine Claudia Nizza

Glauco Dattini

Paola Panatta

Tacky Ndiay

Loretta Ippoliti

Green Thumbs – noi coloriamo le strade in verde

“Quando ho ricevuto l’invito di fare una mostra sul tema MANODOPERA da Arti, istintivamente ho iniziato una ricerca sui gesti delle mani, in sanscrito #MUDRA.

Dopo varie forme sperimentate e praticate, sono anche una yogina del #Vinyasa Flow, ho connesso i simboli di alcuni mudra ad alcune parti del Cantico delle Creature, di #sanfrancescodassisi di cui ricorre #Ottuagenario questo anno.

Inoltre ho rappresentato anche i mudra della #meditazione #Zen.

Sin da bimba pratico le arti marziali, tentando un connubio amorevole tra tutte le forme di contemplazione orientali e occidentali, che le posture delle mani veicolano nell’infinito presente del mio vissuto #spirituale e #artistico”.

Janine Claudia Nizza

“Since I ‘ve been involved into MANODOPERA ‘s exhibition project ,i imagine that Mudra was a good starting point were I would do my visual research.

I am also a Vinyasa Yoga Flow ‘s yogina,so i combine the mudra that rapresents the # element with #cantico delle creature of #San Francis

along with #zazenmeditation mudra.Hands Gesture are a postural way to connect our #innerpeace to contemplation and reveal the artistic side of their phisical and spiritual function”.

@Janine Claudia Nizza

Dedico questo scritto ai miei compagni di Artisti Liberi & Progettuali

A @orti delle arti e alla gentile accoglienza di Horti di Veio

Il gruppo Artisti Liberi & Progettuali nasce nel 2023 nel rione Testaccio, a Roma.
I membri della nostra compagine condividono una visione comune:
promuovere l’arte e favorire la collaborazione tra artisti.
Organizziamo regolarmente eventi e mostre d’arte in spazi creativi come gallerie indipendenti, studi d’arte, luoghi alternativi o spazi all’aperto. Gli eventi artistici combinano diverse forme di espressione, come performance live, musica, pittura e fotografia.
Il gruppo comprende artisti provenienti da diverse discipline come pittura, scultura, fotografia, installazioni e performance.
La collaborazione è al centro di tutto ciò che facciamo. Gli artisti sono incoraggiati a lavorare insieme, a ispirarsi a vicenda e a esplorare nuove direzioni creative. Questo ambiente collaborativo aiuta gli artisti a sviluppare nuove competenze e a creare opere che altrimenti potrebbero non aver sperimentato da soli.
Inoltre, il gruppo promuove la partecipazione della comunità locale, offrendo spazi per progetti artistici collaborativi che coinvolgono artisti emergenti o membri della comunità interessati all’arte.
In sintesi, il nostro gruppo di artisti è un vivace crocevia di creatività e innovazione, in cui l’arte è celebrata, esplorata e condivisa attraverso la collaborazione e l’ispirazione reciproca.

Artisti Liberi & Progettuali comprende i seguenti artisti:

Janine Claudia Nizza
Laureata in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, lavora come Art Asssistant per Lindsay Kemp.
È curatrice della mostra “Il Dono dell’Arte”. Cantiere Testaccio, 2023 Roma.
Progetta e scrive libri d’arte: “Con la scusa di un tango” con Mario Abbati, dipinti J.C. Nizza Augh Edizioni 2023.
È la fondatrice e insegnante della lezione online ThE ArT, sfidando i suoi studenti a uscire dagli schemi ed esplorare il loro sé interiore fatto di bellezza, resilienza e libertà. Il suo approccio all’insegnamento è responsabilizzante, innovativo e collaborativo.
Con Glauco Dattini crea il gruppo Artisti Liberi & Progettuali.

Glauco Dattini
Fotografo, insegnante, curatore di mostre e chitarrista classico.
Con Janine Claudia Nizza crea il gruppo Artisti Liberi & Progettuali.

Paola Panatta
Nata a Roma, da sempre appassionata di Fotografia e Arte.
Partecipa a diverse mostre collettive di fotografia amatoriale, tra cui: “La Luce e il Suono” (Festival Eutropia – Roma, 2015); ”The Shadows” (Budapest), “In Movement” (Roma) con PH21 Gallery/ Kromart Gallery – “Le Periferie” con Kromart Gallery nel 2022 e “Il Colore del Vento” Cantiere Testaccio nel 2023.
Nel 2018 ha vinto il premio per la IV sezione Poesia e Fotografia “Le Ragunanze”, in Roma.
Nel 2022 è tra le autrici con una sua fotografia nel Premio in memoria di Letizia Battaglia al Rewriters Fest.

Tacko Ndiaye
Pittrice.
L’arte di Tacko Ndiaye è una testimonianza visiva dei viaggi che le donne intraprendono nella loro lotta per l’uguaglianza.
Intreccia perfettamente bellezza estetica, simboli, colori audaci e metafore visive, evocando emozioni.
Nel 2022 ha pubblicato il suo primo libro d’arte dal titolo “Donne”.

Loretta Ippoliti
Nasce nella verde terra di Sabina. Laureata in matematica, ma appassionata d’arte, sceglie di insegnare in un istituto di moda e design, dove può respirare creatività. Nel tempo si appassiona alla ceramica ed inizia a frequentare le botteghe dei più famosi mastri vasai, per apprendere tecniche e segreti del mestiere. Approfondisce le sue conoscenze prima ad Orvieto, attraverso esperti ricercatori e conoscitori della maiolica medievale, poi a Deruta dove apprende dai grandi maestri dell’arte ceramica ì segreti dell’argilla, degli smalti e dei colori. Consegue il titolo di Maestro d’Arte Ceramica presso l’ Istituto d’ Arte Alpinolo Mignini e si specializza in decorazione pittorica alla Scuola del sommo Maestro Romano Ranieri. Espone da molti anni le sue opere in eventi di rilievo anche internazionale. Col cuore al territorio, convinta che il sapiente uso delle mani, la creatività, l’ambiente e le tradizioni, assieme a ricerca e innovazione, siano la sola vera ricchezza per un futuro possibile dei giovani, dirige  una scuola di ceramica nella sua Palombara Sabina.

Silvia Castaldo – Green Thumbs – noi coloriamo le strade in verde
“GREEN Thumbs – noi coloriamo le strade in verde” è un progetto creato da due artiste Silvia Castaldo ed Heidi Hirvonen, assemblando oggetti qualsiasi in piccole oasi di street art e natura, per dare spazio alla bellezza dei fiori e all’arte del riciclo dei materiali di scarto.
L’iniziativa “Pollice verde” è nata con lo scopo di donare benessere e sollievo agli occhi e al corpo, realizzando delle istallazioni (piccoli interventi nel territorio) riqualificando e valorizzando in chiave socio/culturale luoghi comuni, urbani e pubblici, in un mondo sempre meno Green.
Un modo alternativo e creativo per sensibilizzare tutti a vivere una città sempre più verde. Potremmo aggiungere che il risultato è quello di suscitare in tutti noi curiosità e una visione artistica diversa dai canoni comuni.
“Green Thumbs – noi coloriamo le strade in verde”, tenta a generare sinergie e forma un connubio felice volto a sostenere l’esigenza di bellezza spesso manifestata dalla popolazione e la diffusione di una cultura volta al rispetto dell’ambiente in tutte le sue forme.
Le istallazioni artistiche Green Thumbs sono collocate in alcuni punti della città, nel quartiere Eur, Portuense, Testaccio e quartiere Finocchio.


La collaborazione è il nostro mantra, una sinfonia di menti creative che si intrecciano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *